Registrazione domini

La Roma cade a Siena

decide un gol di Calaiò

 A Siena i padroni di casa di Sannino ospitano la Roma di Luis Enrique, i bianconeri cercano conferme dopo l’ottima gara disputata contro il Napoli, i giallorossi continuità dopo la convincente vittoria contro l’Inter di Ranieri. La Roma parte con il piede giusto, capitan Totti si mostra subito propositivo e si rende pericoloso in zona offensiva, ma la difesa dei bianconeri copre bene. Con il passare dei minuti è il team di Sannino a salire in cattedra e ad avere le occasioni migliori, prima Calaiò e poi Destro sfiorano il gol, sfruttando qualche disattenzione di troppo della retroguardia giallorossa. Lamela su punizione sfiora la rete, ma Pegolo sventa il pericolo. La prima frazione di gioco si conclude a reti inviolate, tutti negli spogliatoi.

La ripresa inizia col botto, Calaiò si conferma in grande spolvero, prima mette sotto pressione la retroguardia dei capitolini, poi trasforma un calcio di rigore concesso per fallo di Kjaer su Destro. Vantaggio del Siena e Roma costretta a rincorrere. Luis Enrique manda in campo Osvaldo per Totti e successivamente Bojan per Simplicio. La Roma ci prova ma le azioni offensive risultano sterili, Borini con un tiro al volo mette paura a Pegolo che sventa il pericolo in due tempi. Il Siena amministra il risultato coprendo bene gli spazi, la Roma ci prova ma sbatte contro il muro bianconero. A Siena finisce 1 a 0, applausi per i ragazzi di Sannino, delude la Roma che non riesce a confermare quanto di buono visto contro l’Inter.

di Redazione Centrale 13/02/2012 11:58
Condividi questo articolo:
Facebook Twitter MySpace Delicious Yahoo Google
Diggita Segnalo Digg OkNotizie Spurl
Stampa Invia ad un amico