Registrazione domini

Rugby/ 6 Nazioni: Irlanda troppo forte per l' Italia

Per i campioni mete di Heaslip e O'Leary, per azzurri Robertson

Niente da fare per la nazionale italiana di rugby nel proibitivo match di apertura del 6 Nazioni 2010, perso per 29-11 a Croke Parke (Dublino) contro l'Irlanda campione uscente. Irlandesi in meta due volte con James Heaslip (15') e Tomas O'Leary (36'), con Ronan O'Gara autore di una trasformazione e 4 piazzati (10', 28' 34' e 47'); un altro piazzato lo ha invece realizzato Paddy Wallace (67'). Italia in meta con Kayne Robertson (39') e a segno con un piazzato di Craig Gower (27') e un altro di Mirco Bergamasco (45'). Azzurri costretti a giocare in inferiorità numerica per dieci minuti per il cartellino giallo rifilato a Gonzalo Garcia al 34'.

di Redazione Centrale 07/02/2010 09:29
Condividi questo articolo:
Facebook Twitter MySpace Delicious Yahoo Google
Diggita Segnalo Digg OkNotizie Spurl
Stampa Invia ad un amico