Registrazione domini

Tiger Woods malato di sesso

Il campione di golf ha compiuto 34 anni

Circolano mille voci sul conto di Tiger Woods, il numero uno del golf mondiale e il protagonista di uno degli scandali a luci rosse più chiacchierati del decennio, che ha  compiuto 34 anni. La prima è che Woods stia festeggiando in solitudine il compleanno in un centro di recupero dell'Arizona dove avrebbe accettato di ricoverarsi per curare la dipendenza da "farmaci e sesso". Sarebbe questa 'malattia' la spiegazione della lunga serie di infedeltà che hanno mandato all'aria il suo matrimonio con la modella Elin Nordegren e forse anche la sua carriera sul green. Di più: il ricovero (che Woods avrebbe assecondato controvoglia) sarebbe stato caldeggiato dagli sponsor nella speranza che il pubblico possa 'perdonare' il suo comportamento e lasciarlo tornare allo sport. Ma si tratta solo di una voce e non ci sono conferme che effettivamente Woods si trovi in clinica. O altrove. Altre fonti (che, per la cronaca, sono tabloid e siti specializzati in gossip) lo vogliono invece in Florida, in compagnia di una delle sue amanti, Rachel Uchitel, a leccarsi le ferite lontano dalla moglie, che ha trascorso in Svezia con i figli il Natale e avrebbe già avviato la pratica per il divorzio. Anche in questo caso ci sono ragioni per dubitare: l'ex campione dell'Nba Charles Barkley, uno dei migliori amici di Woods, esclude che si trovi in Florida e non ha sue notizie da tempo e anche le reali intenzioni della moglie, divorzio sì o divorzio no, sono incerte. La voce più gustosa del giorno è forse la numero quattro: Woods sarebbe avrebbe subito un intervento di chiurugia plastica per nascondere le ferite al volto, dopo che la moglie, di fronte all'evidenza dei suoi tradimenti, lo avrebbe colpito ripetutamente con un ferro nove. E ovviamente anche in questa circostanza la notizia è smentita da altre fonti. In tanta confusione c'è almeno una certezza, dello scandalo ormai si parla sempre di meno. Un po' perché l'attenzione del pubblico americano per gli scandali, anche per i più intriganti, è limitata nel tempo, un po' perché i media sono da giorni distratti dal fallito attentato terroristico del giorno di Natale, un po' perché Woods sembra per davvero essere svanito dalla faccia della terra. Lontano dalla ribalta, non più nel mezzo della mischia, chissà, forse il campione si sta addirittura godendo un compleanno più sereno.

di Redazione Centrale 02/01/2010 09:28
Condividi questo articolo:
Facebook Twitter MySpace Delicious Yahoo Google
Diggita Segnalo Digg OkNotizie Spurl
Stampa Invia ad un amico